Chiama

0142.78.16.15

Email

info@federgest.it

Business del calcio: la Juventus vale più di Milan e Inter insieme

Real Madrid e Manchester United sono i club con il maggior valore in Europa. La Juventus vale quanto Milan e Inter messe insieme. È quanto certificato da Kpmg, network di servizi professionali alle imprese con la propria relazione “Football Club’s Valuation: The European Elite 2016”, che rappresenta il primo studio internazionale sul calcio che misura il valore delle 32 principali squadre europee al primo gennaio 2016.

Lo studio non tiene conto solo dei ricavi, come analizzato annualmente da Deloitte sui club più ricchi “Football Money League”. Oltre gli introiti, che rappresentano il dato maggiormente identificabile, Kpmg analizza il rapporto tra costi del personale, del quale gli stipendi dei calciatori rappresentano un fattore primario ed i ricavi, la popolarità del club, anche attraverso i follower su Facebook, il potenziale sportivo e commerciale come il valore di mercato dei giocatori, la proprietà dello stadio, i diritti televisivi.

Nella classifica delle top ten, dello studio realizzato da Kpmg, ci sono cinque squadre inglesi, due spagnole, una sola per Germania, Italia e Francia.

Al primo posto dello studio, realizzato da Kpmg, ci sono i due club alla pari, Real Madrid e Manchester United, valutati 2.905 milioni di euro ciascuno, nella classifica delle top ten figura al terzo posto il Barcellona 2.758, poi Bayern Monaco 2.153 unico club tedesco, Arsenal 1.663, Manchester City 1.620, Chelsea 1.453, Liverpool 1.273 al nono posto la  Juventus 983 e decimo il Paris-Saint Germain 843 unico club francese.

La Juventus e la prima delle italiane, con 39 milioni in più della somma del valore di Milan, 15esima con 545 milioni e Inter, 17esima con 399 milioni. Seguono tra le 32 squadre della graduatoria di Kpmg, il Napoli 18esimo con 394, segue la Roma 19esima con 358, 23esima la Lazio con 233, 32esima la Fiorentina con 156.

Il primato dei sette club inglesi nella classifica del valore stimato è dovuto primariamente agli introiti molto elevati dei diritti tv nella  Premier League. I 7 club inglesi rappresentano circa il 40% con un valore di 10,17 miliardi del totale delle 32 squadre. L’Italia anch’essa con sette squadre nella graduatoria ha solamente un valore di 3,1 miliardi, superata anche da Spagna 6,6 miliardi e Germania 3,6.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Quanto valgono le principali squadre europee

Federgest srl