Chiama

0142.78.16.15

Email

info@federgest.it

2022

Per i benefici fiscali l’iscrizione al Coni non basta

L’associazione sportiva dilettantistica deve provare, quando diventa oggetto di contestazione, i presupposti che legittimano la richiesta di esenzione o dell’agevolazione, poiché chi richiede tale diritto...

Lo Stadio Olimpico, il tempio del calcio nella Capitale

Vogliamo spogliare la Capitale di ogni tradizione storica? E con quale fine? Pratico? No. Culturale? Men che meno. E allora? Non possiamo non pensare che...

Il regime previdenziale nello sport

A seguito di un accertamento l’INPS, quale successore dell’ENPALS, pretendeva ad una società sportiva, regolarmente affiliata alla Federazione Italiana Nuoto ed iscritta al registro CONI,...

Il 2022 che sarà, verso la Cop27…

Nel 2020 e nel 2021 abbiamo assistito a un’impennata degli eventi estremi (ondate di calore, cicloni, alluvioni) a livello globale. Nessuno li ha messi in...

Prima del Registro CONI le Federazione ed EPS certificatori della qualifica

Prima dell’introduzione del Registro CONI l’unico requisito per il riconoscimento della qualifica di associazione sportiva dilettantistica era l’affiliazione ad una Federazione o a un Ente...

Il 2022 che sarà. S’impenna il gas…

Oggi il gas viene acquistato con valori 10 volte superiori rispetto agli ultimi quindici anni e si ripercuote sulle bollette del metano e su quelle...

Settore sportivo, sospesi i versamenti fino al 30 aprile 2022

La legge di Bilancio 2022 n. 234 del 30 dicembre 2021 si è occupata anche di interventi a favore del settore sportivo. L’art. 1 comma...

Richieste di versamenti non dovuti: le e-mail truffaldine si moltiplicano

L’amministrazione fiscale ribadisce la propria estraneità al nuovo tranello e disconosce con decisione le comunicazioni e i documenti recapitati, mai emessi dalle sue strutture All’Agenzia...

La posizione contributiva degli istruttori nello sport

A seguito di un accertamento dell’INPS, quale successore dell’ENPALS, ad una società sportiva, regolarmente affiliata alla Federazione Italiana Nuoto ed iscritta al registro CONI, riscontrava...

Siti Unesco e turismo insostenibile…

L’Italia è il paese con il maggior numero di siti Unesco nel mondo, ben 59. Ma se pensate che essere un sito Unesco preservi il...

«Ciao David». È mancato a 65 anni il presidente del Parlamento europeo Sassoli

Il ricordo di DANIELA TAGLIAFICO, collega in RAI

Da Milano a Firenze, la partita dei nuovi stadi

In cerca di maggiori introiti, le società di calcio accelerano sulla costruzione di stadi all’inglese: piccoli, comodi, attorno a nuovi centri commerciali. Aspirazione legittima ma...

Nuovo tentativo di phising su “eliminazioni periodiche” Iva

I messaggi, inviati a danno dei cittadini tramite false e-mail a nome dell’Agenzia, riguardano le incoerenze nelle comunicazioni e vanno cestinati, senza aprire l’allegato.

Parte la riforma dello sport

Con il 1° gennaio 2022 decorrono le prime operatività del decreto “Sostegni bis” in merito al pacchetto di decreti di riforma dello sport. Particolarmente saranno...

La responsabilità del gestore del kartodromo

Durante una prova di guida del proprio kart un pilota era venuto in collisione con il mezzo condotto da altro pilota a seguito dell’urto veniva...

Un commissario sulle scorie nucleari

Sul “Corriere della Sera” il titolare del dicastero della Transizione ecologica ripropone una strada già fallita diciannove anni fa con la nomina del generale Carlo...

Il 2022 che sarà. “Generazione Covid”…

Riaprono le scuole all’avvio di un un altro anno difficile. «La pandemia è stato un duro colpo al diritto all’istruzione», dicono i professori. Soprattutto nelle...

Formula Uno: un mondiale thriller

Arrivati a pari punti all’ultimo gran premio, Verstappen e Hamilton hanno cominciato a battagliare dal primo metro. L’inglese ha preso la prima posizione, ma il...

Terzo settore: Iva al 1° gennaio 2024

Con apposito emendamento alla legge di bilancio è stata rinviata al 1° gennaio 2024 (anziché l’ipotetico 1° gennaio 2022) l’entrata in vigore delle novità previste...

Rapporto Ispra sull’ambiente in Italia

Crescono i boschi ma aumentano le “isole di calore” urbano, con 4-5 gradi di temperatura in più rispetto alle aree periferiche. E cresce il consumo...

Federgest srl