Chiama

0142.78.16.15

Email

info@federgest.it

Ambiente

Il 2022 che sarà, verso la Cop27…

Nel 2020 e nel 2021 abbiamo assistito a un’impennata degli eventi estremi (ondate di calore, cicloni, alluvioni) a livello globale. Nessuno li ha messi in...

Siti Unesco e turismo insostenibile…

L’Italia è il paese con il maggior numero di siti Unesco nel mondo, ben 59. Ma se pensate che essere un sito Unesco preservi il...

Un commissario sulle scorie nucleari

Sul “Corriere della Sera” il titolare del dicastero della Transizione ecologica ripropone una strada già fallita diciannove anni fa con la nomina del generale Carlo...

Rapporto Ispra sull’ambiente in Italia

Crescono i boschi ma aumentano le “isole di calore” urbano, con 4-5 gradi di temperatura in più rispetto alle aree periferiche. E cresce il consumo...

Il nucleare non tira e gli investimenti arrancano

Il rischio anche solo economico degli incidenti può essere di per sé già spaventoso. Per il Japan Center for Economic Research il disastro di Fukushima...

Dove va l’Eni?

Con la golden share in mano pubblica — che ammonta al 30,1% (tra ministero dell’Economia e Cassa Depositi e Prestiti) —, sarebbe ora che il...

Metalli rari, rivoluzione energetica e mobilità green

Sono classificate come Critical Raw Materials (in sigla Crm). Sono litio, cobalto, rame, nichel ed altre materie prime essenziali per lo sviluppo delle energie rinnovabili,...

Dopo Glasgow e il G20…

Nella Legge di Bilancio restano le sovvenzioni, dirette e indirette, a centrali che utilizzano petrolio, carbone, gas e altri inquinanti. Contributi pubblici elargiti anche con...

Taxedu, confronto tra i Paesi Ue sulle iniziative dirette ai giovani

Si è tenuto online il meeting annuale del progetto europeo sull’educazione alla legalità fiscale delle nuove generazioni come pure molte delle attività promosse dalle amministrazioni...

Verso la neutralità climatica del 2050, le energie rinnovabili corrono, ma non abbastanza

Il crollo del prezzo del solare e dell’eolico minaccia ormai direttamente le centrali a carbone. Da nove anni le nuove rinnovabili risultano sempre superiori all’incremento...

Il consumo del suolo in Italia non si arresta

In Italia la copertura artificiale del suolo è ormai arrivata a estendersi per oltre 21.000 chilometri quadrati, pari al 7,11% del territorio nazionale (era il...

Crisi climatica, un pianeta B non c’è…

Il nuovo governo tedesco anticipa l’uscita dal carbone e triplica la produzione di elettricità verde, l’Unione europea e la Banca europea degli investimenti bocciano, invece,...

Disuguali di fronte alla crisi climatica

Quando parliamo di crisi climatica globale dobbiamo ricordarci che cause ed effetti non sono distribuiti uniformemente sul globo, né equamente. A essere più colpiti sono...

Aumenta la temperatura e avanza il deserto

La desertificazione avanza anche in Italia. Secondo il Cnr, in Sicilia tocca il 70% del territorio, nel Molise il 58%, in Puglia il 57%, in...

Rapporto Ispra sull’Italia sott’acqua…

Il maltempo imperversa da Nord a Sud. Da giorni tante lacrime e disastri, disagi e danni economici. Secondo l’Istituto superiore per la protezione e ricerca...

Fare a meno dei fossili…

I piccoli impianti di energie rinnovabili favoriscono il controllo dal basso dei cittadini, riducono le autorizzazioni, eliminano sostanzialmente gli impatti paesaggistici. Ma non bastano a...

Venezia e la crisi climatica…

Costato sei miliardi e mezzo di euro, travolto dagli scandali e non ancora ultimato, il Mose ha assorbito tutte le energie, anche finanziarie. Ma, il...

Settimana europea riduzione rifiuti: appuntamento dal 20 al 28 novembre

La tematica di quest’anno è la collaborazione tra individui o gruppi di persone per immaginare e costruire insieme comunità basate sull’approccio dell’economia circolare. Una delle...

Africa, interessi in gioco

Il progressivo disimpegno americano verso Asia e Pacifico lascia un vuoto di potere in Medio Oriente e nel Mediterraneo. Un vuoto che l’Europa non sembra...

Cop26. I quattordici giorni di Glasgow

Undici milioni di dollari al minuto di soldi pubblici vengono dati alle compagnie petrolifere e società connesse alla distribuzione dei loro derivati. Il Fondo monetario...

Federgest srl