Chiama

0142.78.16.15

Email

info@federgest.it

Eas: le modifiche 2020 per le associazioni dovranno essere comunicate entro il 31 marzo

Gli Enti non commerciali che dovranno presentare il modello Eas, lo dovranno fare entro mercoledì 31 marco 2021. Il modello Eas è l’elemento necessario per acquisire una vasta informazione e conoscenza del mondo associativo e dei soggetti assimilati, al fine di usufruire dei benefici fiscali a loro concessi. Il modello deve essere presentato all’Agenzia delle entrate solo in concomitanza di sostanziali variazione intervenite nell’anno precedente, sono pertanto esclusi i dati già in possesso all’Amministrazione finanziaria.

Fonte: Gruppo Il Sole 24 Ore – NT+Fisco – di Federico Gavioli – 9 marzo 2021 – Associazioni, le modifiche 2020 si comunicano con il modello Eas entro il 31 marzo

Entro mercoledì 31 marzo 2021 gli enti non commerciali devono presentare il modello Eas. Attenzione però, il modello va presentato all’agenzia delle Entrate solamente se sono intervenute variazioni nel corso del 2020, rispetto ai dati precedentemente comunicati.

Le quote e i contributi associativi nonché, per determinate attività, i corrispettivi percepiti dagli enti associativi privati, in possesso dei requisiti richiesti dalla normativa tributaria, non sono imponibili. Per usufruire di questa agevolazione è necessario che gli enti trasmettano in via telematica all’agenzia delle Entrate i dati e le notizie rilevanti ai fini fiscali, mediante il modello Eas, approvato dall’agenzia delle Entrate con il provvedimento del settembre 2009…

https://ntplusfisco.ilsole24ore.com/art/associazioni-modifiche-2020-si-comunicano-il-modello-eas-entro-31-marzo-ADE7GpOB?cmpid=nl_ntplusfisco

Federgest srl