Chiama

0142.78.16.15

Email

info@federgest.it

Il marchio “MILAN” non può essere registrato in Germania

Lo stemma della squadra di calcio AC Milan non può essere registrato come marchio europeo. Lo ha stabilito il Tribunale dell’Ue, sentenza nella causa T-353/20 depositata oggi, affermando che l’elevata somiglianza fonetica e la media somiglianza visiva con il marchio denominativo anteriore tedesco MILAN – relativo ad articoli di cancelleria – comporta un rischio di confusione da parte dei consumatori che impedisce la loro protezione simultanea nell’Unione…

La motivazione del Tribunale dell’Unione europea constata che il marchio denominativo tedesco MILAN è stato depositato nel 1984, registrato nel 1988, e ampiamente veicolato in Germania, conseguentemente il Tribunale asserisce che le somiglianze dei due loghi sia sufficiente ritenere un realistico rischio di confusione.

Fonte: Gruppo Il Sole24Ore – NT+ Diritto – di Francesco Machina Grifeo – 10 Novembre 2021

Lo stemma del Milan non può essere registrato a livello europeo: rischio confusione con altro marchio

https://ntplusdiritto.ilsole24ore.com/art/lo-stemma-milan-non-puo-essere-registrato-livello-europeo-rischio-confusione-altro-marchio-AEsLk1v?cmpid=nl_ntDiritto

 

Se l'articolo ti è piaciuto condivilo!

Federgest srl