Chiama

0142.78.16.15

Email

info@federgest.it

Inizia il percorso verso il 5 per mille

Riparte al stagione delle iscrizioni alle liste dei pretendenti al beneficio del contributo del 5 per mille 2016.

L’Agenzia delle Entrate sul proprio sito a messo a disposizione degli utenti il software per la compilazione telematica per l’iscrizione alle liste.

Innanzi tutto, è opportuno ricordare che la legge di Stabilità 2015 ha messo a regime l’istituto, trasformandolo da un beneficio provvisorio, in una forma permanente di finanziamento di settori di rilevanza sociale, anche se la richiesta dovrà essere ripetuta ogni anno.

Gli enti e le associazioni interessati dovranno presentare la domanda di iscrizione all’Agenzia delle Entrate, entro il 9 maggio, esclusivamente per via telematica, utilizzando i canali Entratel e Fisconline.

Gli elenchi provvisori degli enti del volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche iscritti al beneficio saranno on line dal 14 maggio. Nel caso riscontrassero eventuali errori di iscrizione si potranno segnalare le opportune correzioni entro il 20 maggio. Corretti gli errori, gli elenchi aggiornati saranno pubblicati il 25 maggio.

Ultima data da ricordare è il 30 settembre, che rappresenta l’ultimo giorno a disposizione degli enti per regolarizzare la propria posizione per l’ammissione al riparto del 5 per mille. Rappresenta il termine ultimo per gli enti che ritengano averne diritto per presentare sia la domanda di iscrizione sia le integrazioni documentali. La sanzione per i ritardatari è di euro 258, che dovrà essere versata tramite modello F24, con indicazione del codice tributo 8115.

FiscoOggi (01-04-2016)

Federgest srl