Chiama

0142.78.16.15

Email

info@federgest.it

Legittimo l’accertamento induttivo se più elementi evidenziano l’evasione

Valido l’accertamento analitico-induttivo che ha dimostrato l’esistenza di ricavi non dichiarati sulla base del raffronto di un baso reddito della società, confrontato con codice attività di aziende similari, compresa la particolarità di pagare i soci in contanti. É la conclusione della sentenza della Cassazione n. 7071 del 17 marzo 2020.

Fonte: FiscoOggi.it – 29 aprile 2020 – Legittimo l’accertamento induttivo se più elementi evidenziano l’evasione

Federgest srl