Chiama

0142.78.16.15

Email

info@federgest.it

Pubblicità e sponsorizzazioni, aliquota unica

Importante passo in favore delle società e associazioni sportive dilettantistiche che hanno optato od opteranno per la legge 398 del 1991. Il Consiglio dei Ministri ha infatti approvato in maniera definitiva il decreto legislativo relativo alle semplificazioni fiscali. In particolare, l’articolo 29 che introduce delle modifiche, al sesto comma dell’articolo 74 del DPR 633/72, prevede l’unificazione forfettaria dell’IVA al 50% sia per i proventi derivanti da pubblicità sia da sponsorizzazioni. Precedentemente la detrazione forfetizzata della base imponibile inerente le prestazioni pubblicitarie  era del 50%, mentre per le sponsorizzazioni l’aliquota di detrazione era pari al 10% e per le cessioni o concessioni di riprese televisive e di trasmissioni radiofoniche era pari ad un terzo.
Possono accedere al regime agevolato della legge 398 del 1991 tutte le associazioni e società sportive dilettantistiche senza finalità di lucro affiliate alle Federazioni Sportive Nazionali e agli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI che svolgono attività sportiva dilettantistica senza finalità di lucro e che nel periodo d’imposta precedente non abbiano conseguito come attività commerciale un importo superiore ad euro 250.000.
Il decreto, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, rappresenta un traguardo importantissimo per il movimento dilettantistico. Con la sua attuazione verranno a cadere tutte le liti sorgenti tra associazioni e società sportive dilettantistiche e l’Agenzia delle Entrate in ambiti di contenziosi per l’interpretazione della tipologia di costo: pubblicità o sponsorizzazione.

Federgest srl