Chiama

0142.78.16.15

Email

info@federgest.it

Riaprono le aule…

Dalla Sicilia alla Valle d’Aosta, gli alunni sono tornati in classe senza distanziamento e non è stato fatto nulla contro le “classi pollaio”. Non è stato sciolto neppure il nodo trasporti. Il governo Draghi ha riaperto le aule dimenticando le migliaia di ragazzi perduti nel corso dell’anno. La fuga dai banchi ha riguardato il 15% degli studenti (media nazionale) con percentuali del 25-30% nelle regioni del Sud e nelle periferie urbane. In Europa abbiamo il più alto tasso di giovani disoccupati e nel 2020 abbiamo scoperto che due milioni di giovani tra i 15 e i 29 anni, in pratica un ragazzo su tre, non studia e non lavora.

Fonte: Italia libera – Giornale digitale di formazione e partecipazione attiva

L’inchiesta di ANNA MARIA SERSALE

IL – 6 ottobre 2021

Riaprono le aule con trecentomila precari in cattedra e senza i ragazzi perduti con la Dad

https://italialibera.online/primo-piano/riaprono-le-aule-senza-i-ragazzi-perduti-con-la-dad-e-trecentomila-precari-in-cattedra/?utm_source=mailpoet&utm_medium=email&utm_campaign=gli-ultimi-articoli-di-italia-libera

 

Federgest srl