Chiama

0142.78.16.15

Email

info@federgest.it

Runts, esenzione Iva agli enti a particolari attività solidaristiche

Ai fini Iva le Onlus non godono del regime di favore sebbene svolgano l’attività solidaristica, tuttavia il legislatore ha previsto ipotesi di esenzione su iniziative ti tali enti come previste dall’articolo 10, comma 1, nn. 15), 19), 20 e 27-ter) del decreto Iva, quali ad esempio, prestazioni trasporto di malati o feriti effettuate con veicoli appositamente equipaggiati, quelle relative al ricovero/cura nonché quelle socio-sanitarie, di assistenza domiciliare o ambulatoriale.

Con il completamento della riforma, all’articolo 10 del Dpr 633/1972 istitutivo dell’Iva la parola Onlus sarà sostituita con “Enti del Terzo settore non commerciali”.

Fonte: Gruppo IL sole 24 Ore – NT+ Fisco – 31 Marzo 2021

Runts, esenzione Iva agli enti con attività di interesse generale

di Raffaele Rizzardi e Gabriele Sepio

Le Onlus potranno iscriversi al Registro unico del terzo settore fino al 31 marzo del periodo d’imposta successivo all’autorizzazione della Commissione europea sui nuovi regimi fiscali. Termine, quest’ultimo, che coinciderà con il venir meno della disciplina prevista dal Dlgs 460/1997 che prevede la decommercializzazione delle attività istituzionali e la non imponibilità delle attività direttamente connesse. Tale regime verrà sostituito dopo l’autorizzazione Ue con le misure fiscali previste dal Codice del terzo settore (Cts)…

https://ntplusfisco.ilsole24ore.com/art/runts-esenzione-iva-enti-attivita-interesse-generale-AD9XjXUB?cmpid=nl_ntplusfisco

 

Federgest srl