Chiama

0142.78.16.15

Email

info@federgest.it

Sponsorizzazione e l’inerenza del contratto

L’Agenzia delle Entrate deve provare che lo sponsor possa avere l’esclusiva per l’utilizzo del marchio commerciale. Cassazione, Ordinanza 33557/2019.

Quotidiano del Fisco – Il Sole 24 ore – 31 dicembre 2019

Sponsorizzazione, l’uso esclusivo del marchio mina l’inerenza del contratto

In caso di contratto di sponsorizzazione e al fine di superare la presunzione di inerenza a favore del contribuente, l’Amministrazione è tenuta a provare che lo sponsor possa avere l’esclusiva per l’utilizzo del marchio. In tal caso, infatti, sussiste un mero sfruttamento di segno distintivo altrui in grado di fare presumere un’utilità consistente nell’incremento potenziale dell’attività commerciale dello stesso sponsor.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Cassazione Ordinanza n. 33557 del 18 dicembre 2019

Federgest srl